• On The Fly

    On The Fly

    "... non c'è solo forza..Marco Detto si rivela un grande melodista, semplice, sottile, latino, ma fortemente influenzato dal blues e dal gospel quando meno te lo aspetti. Voto artistico 10" - Carlo Peroni, giornalista de "La Libertà" “ Beatrice, un meraviglioso insieme di sensibilità e di creatività, una voce carezzevole che sa anche bene come interpretare i testi, che è anima e melodia, con un raro "feel" che ti raggiunge, ti avvolge e ti rapisce" (Larry McWilliams, Musicista e Professore alla Ball Street University, Indiana) Il Duo è una formazione bellissima, spesso “magica”, qualunque siano gli strumenti che ne facciano parte; è suggestivo, intimo, delicato, affascinante. Forse anche perché gli elementi fondamentali della musica, di tutta la musica in generale, sono tre (armonia, melodia e ritmo), mentre gli elementi del Duo sono appunto solo due. Ma nel momento in cui in un Duo ciascun elemento riesce a portare l’altro ad esprimere il meglio di sé significa che l’armonia non è più solo un fattore musicale ma è anche e soprattutto un valore emozionale, traducibile come “complicità, intesa, empatia”. Per questo il Duo è certamente la formazione musicale più difficile da portare in scena, senza rischiare che manchi sempre qualche cosa… Si gioca tutto sull’equilibrio tra gli elementi, negli arrangiamenti, nella capacità di interagire e di improvvisare. E, quando uno dei due elementi è la voce, è molto importante che ci sia sempre e comunque equilibrio, senza mai una dominanza netta, perché nel Duo la “musica vocale” è vincente se si fonde perfettamente con gli strumenti, esprimendo armonia, melodia e ritmo alla pari di questi.

    Listen >
  • B&R Duo & Special Guests - Improvvisazioni

    B&R Duo & Special Guests - Improvvisazioni

    Improvvisazioni di Beatrice Zanolini e Riccardo Bianchi, voce e chitarra

    Listen >
  • You make me feel better

    You Make Me Feel Better

    "La tracklist è ricca di grandi successi internazionali. Tra le interpretazioni da segnalare su tutte "Calling You", scritto da Jeff Buckley e cantato da Jevetta Steele per la colonna sonora di "Bagdad Café". Sono in tante le artiste che si sono cimentate con questo classico, anche Giorgia, ma l'esecuzione di Beatrice Zanolini ha un qualcosa di inedito. Senza gigioneggiare le colleghe riesce a far "sua" una canzone, certamente non facile. "Home" una classico del repertorio di Michael Bublé viene cantato da Beatrice in una versione femminile assolutamente gradevole. Un album confezionato con cura e soprattutto "amore", cosa che oggi dovrebbero fare molti artisti famosi e non." (Andrea Conti per TG-Com)

    Listen >
Total 13 Records - Page 2/2


|